LA LEOPOLDIA OSPITE AL CONVEGNO “UN PROGETTO PER L’AMBIENTE E IL TERRITORIO RISORSE E GESTIONE”

convegno leopoldia vittoria

Il direttore della Riserva Biviere di Gela è stato ospite il 30 gennaio al convegno intitolato “Un progetto per l’ambiente ed il territorio – Risorse e gestione” organizzato dal coordinamento “Un patto per Vittoria e Scoglitti” alla Sala Avis di Vittoria e coordinato dalla dott.ssa Nuccia Fontana.

Il convegno è stato un momento di incontro fra alcuni soggetti che rivestono un ruolo di primo piano nel territorio Ipparino. Sono stati ospiti relatori la dott.ssa Di Maio, direttore della Riserva del Pino d’Aleppo, il sig. Alfè, rappresentante dell’associazione ambientalista Fare Verde di Vittoria e il dott. Strano per il WWF ipparino. Tutte personalità che dal mondo istituzionale e da quello del volontariato svolgono azioni concrete a difesa dell’ambiente e di protezione del territorio. Nel suo intervento Emilio Giudice ha divulgato gli obiettivi del progetto Leopoldia legato alla problematica della tutela delle coste e alla protezione e promozione delle aree protette. Nell’ambito del Life+ Leopoldia il paesaggio e gli habitat dunali prossimi alle coste sono al centro di una più ampia opera di protezione che può essere svolta solo ricomprendendo tutte le aree sensibili attorno e ripristinando gli equilibri ecologici perduti a causa della forte azione antropica. Serre, costruzioni, strade e opere infrastrutturali sono oggi la causa della completa trasformazione del paesaggio. Un paesaggio che fino a 60 anni fa presentana un’enorme ricchezza e un notevole valore naturalistico e che ancora oggi conserva tesori in pochissimi lembi di territorio all’interno delle aree protette. All’insegna della sostenibilità e della protezione di questo patrimonio bisogna procedere ad un graduale ripristino di tali valori. Lo stesso tema è stato sviluppato dal punto di vista dei rifiuti dal rappresentante dell’associazione Fare Verde e in maniera dettagliata e concreta è stato affrontato dal dott. Strano che ha puntato l’attenzione sulle prospettive di sviluppo economico che la gestione di un’area protetta come quella del Pino d’Aleppo potrebbe portare. Proprio questa Riserva viene gestita dalla dott.ssa Di Maio che ne ha illustrato il prezioso valore ecologico e le azione messe in campo dal suo ufficio per gestirla e tutelarla.

Cresce l’interesse per la tutela del paesaggio e grande successo comincia a riscuotere il Life+ Leopoldia che come progetto attivo e concreto viene discusso fra la popolazione locale e divulgato nell’ambito di iniziative legate alla protezione del territorio.

Skip to top

Comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>