Riduzione del fabbisogno energetico

La riduzione del fabbisogno energetico avverrà principalmente mediante due strategie complementari:

  • Utilizzo per la copertura della serra di film plastici innovativi ad elevato effetto termico.
    La caratteristica peculiare di questi film è l’elevata opacità alla radiazione infrarossa che consente di ottenere temperature minime notturne più elevate rispetto ai film comunemente utilizzati, con un conseguente risparmio energetico legato al ridotto impiego degli impianti attivi di riscaldamento.
  • Utilizzo di un sistema computerizzato per il controllo climatico della serra.
    Il sistema si occuperà della gestione automatizzata delle aperture di ventilazione e degli impianti di riscaldamento invernale e raffrescamento estivo. La gestione del clima all’interno della serra verrà effettuata tramite computer. Verranno installati dei sensori schermati che rileveranno la temperatura interna ed esterna alla serra, l’umidità relativa dell’aria, il flusso della radiazione solare, la direzione e la velocità dei flussi d’aria e livelli delle precipitazioni. Questi dati saranno così trasmessi al computer che opererà il controllo continuo dei valori. Questo tipo di gestione automatizzata delle aperture di ventilazione permette un controllo ottimale del microclima delle serre, consentendo di razionalizzare e ridurre al minimo l’uso degli impianti di raffrescamento o riscaldamento della serra, e di conseguenza risparmiare energia.
Skip to top

I commenti sono chiusi.