Life+ Leopoldia avvia le opere concrete di protezione e sperimentazione

fioritura leopoldia gussoneiIl progetto Leopoldia ha completato il primo anno di attività e comincia ora il ciclo di azioni concrete, dirette alla protezione degli habitat e alla promozione della sostenibilità ambientale.

Sono stati completati il masterplan generale e i progetti esecutivi per le azioni di ripristino degli habitat dunali e per la creazione del lotto agricolo sperimentale. (Azioni completate: A2, A3, A4.) Il primo progetto realizzerà in poco più di un anno differenti opere fra le quali la ricostruzione degli habitat dunali con tecniche di ingegneria naturalistica, l’incremento tramite piantumazioni di flora autoctona e psammofila, opere di protezione a difesa di aree sensibili. Il secondo progetto, con la realizzazione di un particolare insediamento agricolo, intende invece promuovere un’agricoltura eco-compatibile dimostrandone al contempo, con risultati pratici, i risvolti di sostenibilità economica.

Queste azioni, che sono quelle principali del Life+ Leopoldia, sono già state precedute dalle attività di coinvolgimento degli operatori agricoli, con l’istituzione di un corso di formazione per tecnici dell’orticoltura in serra sostenibile che ha già coinvolto un gruppo di 60 soggetti, e di educazione ambientale nelle scuole, coinvolgendo 6 istituti scolastici e circa 1000 alunni fra le classi primarie e secondarie. Sono inoltre già cominciate le azioni di monitoraggio delle specie dunali e di riproduzione delle specie di interesse del progetto. (Azioni iniziate: D1, C2, E5, E8.)

A breve inizieranno le azioni concrete di ripristino del cordone dunale, realizzazione recinzioni, nuovi accessi e fasce tampone, e di costruzione del lotto sperimentale. (Azioni in avvio: C1, C3, C4, C5, C6.)

Skip to top

Comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>